Il Progetto Educativo ottobre 2017-luglio 2018“SHU”

              parola di origine cinese che significa:

“mettere l’Altro nel proprio cuore”.

In questa parola, letta e condivisa nel libro “Eppure cadiamo felici” di Enrico Galianociascuno - come partecipante, bambino, ragazzo, genitore, allievo, docente, animatore, educatore, lavoratore, come azienda, come simpatizzante, amico - potrà vivere, in prima persona la domanda: <Cosa posso fare io, in concreto, per mettere l’Altro nel cuore?> ed agire di conseguenza.